Solare fotovoltaico

Solare fotovoltaico

I pannelli solari fotovoltaici convertono l’energia radiante dal sole in energia elettrica tramite fenomeni di migrazione elettronica negli strati semiconduttori che li costituiscono. Anche se lo studio della risorsa sembra inutile data la ripetibilità del sole e del suo ciclo giorno notte esso non è affatto scontato e può incidere per oltre il 20% sulla producibilità finale dell’impianto.

Onde motivare questa affermazione si veda il grafico sottostante che riporta la distribuzione degli scarti medi dal valore reale dell’irraggiamento al suolo; la fonte è il documento “la radiazione solare globale al suolo in Italia” da cui trae spunto diretto la norma UNI 10349.

GraficoDistribuzione dello scarto dal valore reale per l'irraggiamento solare al suolo. Fonte: "La radiazione solare globale al suolo in Italia" ENEA 1998-1999, pag. 25

Da questo grafico si può concludere che 1 sito su 10 ha un errore di valutazione superiore al 15% e che l’errore mediamente commesso è circa il 7%.

Ogni sito dovrebbe quindi essere caratterizzato in temperatura, esposizione all’irraggiamento, inclinazione ideale dei moduli e altri fattori al fine di massimizzare le potenzialità, scegliere il pannello FV più idoneo e massimizzare quindi la resa dell’impianto, questa è una delle prerogative di Energy Hunters.

Share this